Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario (George Orwell)

Chi siamo?


Golena_rimbow.png


Quei pochi ostinati che, un giorno della calda estate del 2012, abbiamo visto rinascere l'araba fenice nella magica golena tra il fluire dell'acqua e gli argini di un fiume che non diciamo.

Sì, è proprio lei "l'uccellino", come noi affettuosamente lo chiamiamo, che campeggia nel nostro logo. Ma non siamo dei visionari. Siamo gli amici di Malatempora, la casa editrice di cui Angelo Quattrocchi fu fondatore e anima, gli ex del Collettivo che in Malatempora abbiamo creduto tanto da volerla vedere risorgere.

Crediamo che le voci che dissentono, disturbano, dissacrano, o semplicemente dicono che l'imperatore è nudo non possano e non debbano tacere. In ogni tempo e in ogni luogo. Soprattutto oggi, che ci vogliono imporre una nuova divinità indiscutibile dal vago nome di "mercati", moloc inafferrabile e vorace quant'altri mai.

Terremo ferme le linee guida di Malatempora: controinformazione, controeconomia, controcultura. Riproporremo libri già usciti e ancora attuali e ne pubblicheremo di nuovi. E pubblicheremo anche libri che ci divertono e speriamo divertano pure voi.

Aspiranti scrittori, se pensate di avere qualche affinità con noi, potete mandarci i vostri lavori.
Accettiamo suggerimenti e proposte.

E per ultimo diciamo ai vecchi lettori di Malatempora, ma anche ai nuovi potenziali lettori:

Siete voi,  il vostro desiderio di scoperta, di controinformazione, di cultura altra, non solo politica, ma sempre più esistenziale, che ci cerca, ci sorregge, ci incoraggia, a volte ci premia, è la forma più bella e profonda di democrazia: la democrazia delle idee che è la ragione della nostra esistenza. Della nostra resistenza!.

Dal catalogo 2009, l'ultimo di Malatempora, mai distribuito.